Prototipo di una nuova carrozzina per disabili

Oggi fortunatamente ci sono le motocarrozzine che consentono al disabile di muoversi all’aperto e le carrozzine sospinte  o dallo stesso disabile o da terze persone come le infermiere  o i  familiari .

In provincia di Macerata qualcuno ha pensato invece come consentire al disabile di compiere qualche atto quotidiano della vita , nella propria abitazione o presso case di cura e ricovero , come quello di accostarsi alla tavola o ad una scrivania, di avvicinarsi al letto , di avvicinarsi ai pensili di una cucina e fors’anche di andare in bagno.

Chiaramente quello che vediamo dalle fotografie  si tratta di un prototipo, giunto al 70 % di finitura sul piano tecnico e sul piano estetico, che è coperto da diritti di privativa industriale. Esso è destinato ad essere migliorato con il concorso di quanti volessero contribuire con le loro idee ed è destinato anche ad essere personalizzato con il concorso delle idee dello stesso disabile .

Speriamo vivamente di essere stati di aiuto alla società ma speriamo anche che  Enti ed Associazioni ci diano una mano o effettuando ordini o elargendo qualche contributo .
Chi ha realizzato il prototipo ha impiegato sino ad ora solamente denaro e la sua buona volontà.

FONTE:
VivereItalia.eu

Un pensiero su “Prototipo di una nuova carrozzina per disabili

  1. siamo dei tappezzieri specializzati nella realizzazione e produzione di posture per disabili, posture standard, su misura e speciali, oltre alla creazione di prototipi, scriviamo perchè per noi collaborare alla realizzazione di una carrozzina che possa mettere la persona diversamente abile nelle migliori condizioni è la ns causa principale e vorremmo contattare qualcuno per poter collaborare affinchè il tutto possa accadere, …se lo vogliono, naturalmente.
    in attesa che qualcuno ci contatti
    salutiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.