Livorno: Dal 27 al 30 Agosto 2009 si svolgerà il 17° Torneo Nazionale di Tennis su Sedia a Rotelle

Logo Sport Insieme LivornoDal 27 al 30 agosto, sui campi del Circolo tennis Libertas sport di via dei Condotti Vecchi (Porta a Terra) si svolgerà il 17° Torneo nazionale di Tennis su sedia a rotelle “Inail Città di Livorno”, organizzato dall’associazione S.I.L. – Sport Insieme Livorno. Al Torneo, valevole per la classifica nazionale, parteciperanno 46 atleti, suddivisi nelle quattro categorie di gioco: uomini (36 giocatori), donne (5 giocatrici), quad (tetraplegici, 5 giocatori), junior (3 giocatori under 18 anni). In gara i più forti tennisti italiani tra cui i “numero uno” nelle rispettive categorie Fabian Mazzei, Stefania Galletti , Giuseppe Polidori (quad). Nove gli atleti livornesi del Sil e tra questi Monica Quassinti (donne), quarta nel ranking italiano, e Davide Nevola (junior). Il tennis in carrozzina è nato negli Stati Uniti alla fine degli anni ‘70; nel 1980 fu ufficializzato dalla Federazione internazionale. Questa specialità arrivò in Italia alla fine degli anni ’80.

Il primo Torneo di tennis su sedia a rotelle Città di Livorno si è svolto nel 1992: le prime tre edizioni furono a carattere nazionale; dal 1995 al 2008 il Torneo ha avuto una valenza internazionale. Le regole del tennis su sedia a rotelle sono uguali a quelle del tennis in piedi. Il campo ha le stesse dimensioni, l’altezza della rete è identica. Unica deroga, la possibilità per il giocatore di lasciare rimbalzare la pallina due volte prima di ribatterla. Possibilità usata raramente dai migliori del mondo perché, anche nel tennis su sedia a rotelle, la rapidità di gioco è cosa primaria e indispensabile. L’associazione SIL – Sport Insieme Livorno ha come scopo quello di creare le condizioni per praticare uno sport, indipendentemente dalla condizione fisica, ma anche quello di “usare” lo sport come veicolo d’informazione sulle problematiche inerenti al mondo dell’handicap, assistendo, come nel caso dei campionati italiani di tennis su sedia a rotelle, a gare di alto livello.
Oltre al tennis la Sil promuove anche altre discipline sportive tra cui la vela, lo sci, l’atletica leggera, il ciclismo, il tennis tavolo, il tiro con l’arco, l’ippoterapia e corsi di immersione subacquea. Il presidente del Sil è Claudio Rigolo, giocatore di tennis su sedia a rotelle dal 1991 con all’attivo numerosi titoli italiani conquistati in singolo, doppio ed a squadre. Ha indossato la maglia azzurra in varie occasione tra cui campionati del mondo a squadre e alle Paraolimpiadi di Atlanta e Sidney. Coach internazionale e tecnico nazionale FISD (Federazione Italiana Sport Disabili) di tennis in sedia a rotelle Rigolo è stato tecnico accompagnatore della squadra nazionale Quad (tetraplegici) alle Paraolimpiadi di Atene nel 2004.

Per informazioni: Sport Insieme Livorno – tel 0586 839911; Claudio Rigolo 347 3515259. www.sportinsiemelivorno.com; e-mail: info@sportinsiemelivorno.com

FONTE:

InToscana.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.