La Nostra Famiglia: Bimbi da tutta Italia per il Diritto alla Salute

A Costa Masnaga il 14 novembre si terrà la premiazione del concorso per le scuole “Io il mio diritto alla salute lo vedo così”, indetto dal Network di Andrea dell’AGE (Associazione Italiana Genitori). I bambini delle scuole materne, elementari, medie e superiori hanno risposto con creatività ed entusiasmo all’appello, preparando disegni, giochi, video, presentazioni multimediali. Sono molti gli elaborati arrivati da Bosisio, Cassago, Alzate Brianza, Torino, Pescara, Correggio e riguardano gli aspetti della salute che stanno particolarmente a cuore ai bambini: con la “valigia della salute”si supera la paura del dolore, la canzone dei pidocchi aiuta a prevenire il problema mentre “l’ambulanza con le ali” supera il traffico cittadino. Negli elaborati emerge una grande voglia di un ambiente pulito e di cibi sani, primo passo indispensabile per garantire il diritto alla salute. E chi meglio di Marco Ardemagni di Caterpillar, programma di culto di Radio 2 noto anche per le sue campagne ambientaliste, poteva presentare la premiazione?

La festa, che si terrà presso la palestra delle scuole elementari di Costa Masnaga alle ore 9.00, sarà animata inoltre:

  • dai clown del dottor Sorriso, onlus della Fondazione Garavaglia per la qualità della degenza dei bambini in ospedale;
  • da uno spettacolo con il SoundBeam, il raggio del suono che trasforma il movimento in musica, ad opera dei ragazzi del 1° Padiglione de La Nostra Famiglia di Bosisio Parini;
  • dalla musica dei Sulutumana, la band comasca che ha appena composto un brano contro l’influenza e che porta in giro per le piazze spettacoli per i bambini.

Ideatori e organizzatori del concorso sono i “Giornalisti per caso”, i bambini ricoverati all’Istituto Scientifico “E. Medea” che hanno costituito la prima redazione ospedaliera. Il Premio “Io il mio diritto alla salute lo vedo così” è la tappa finale del convegno “La differenza che vale”, una tre giorni sulla qualità della cura negli ospedali pediatrici promossa dall’IRCCS “E. Medea” – La Nostra Famiglia di Bosisio Parini, dall’Ospedale dei Bambini di Brescia e dall’Azienda ospedaliera Regina Margherita – Sant’Anna di Torino. L’iniziativa, sostenuta dal Comune di Costa Masnaga,  ha ottenuto il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco, della Provincia di Como, dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Lecco e di quello di Como.

Gli Ospedali di Andrea
Il network” Gli Ospedali di Andrea” è una rete di strutture per l’assistenza sanitaria in area pediatrica che operano nelle diverse realtà  del Paese, promossa dall’A.Ge.-Associazione Italiana Genitori nel 1997. Il network si sviluppa a partire dall’esperienza del Progetto Andrea (dal greco andròs, uomo), che è la realizzazione di un sogno, quello di  riportare i bambini e i loro genitori al centro del processo assistenziale.

Dottor Sorriso
Dottor Sorriso Onlus opera dal 1996, su iniziativa della Fondazione Aldo Garavaglia,  con la missione di rendere migliore la qualità della degenza dei bambini in ospedale. La Fondazione realizza la sua  missione  avvalendosi di clown professionisti, i Dottor Sorriso,  che svolgono la loro attività (clownterapia) all’interno delle strutture sanitarie  e degli istituti di riabilitazione, in stretta collaborazione con il personale medico, come parte integrante del programma ospedaliero.

SoundBeam
Il SOUNDBEAM(r) (raggio del suono) è uno strumento, basato sulla tecnologia a ultrasuoni, che permette di controllare apparecchi musicali e multimediali attraverso il movimento nello spazio. Il CRAMS, distributore esclusivo del Soundbeam in Italia, ha attivato una collaborazione con l’IRCCS “E. Medea” per un progetto con i bambini disabili.

Giornalisti per caso
I giornalisti per caso sono bambini e ragazzi dai 6 ai 28 anni con esiti di tumori cerebrali, traumi cranici o lesioni post-anossiche ricoverati presso l’IRCCS “E. Medea” – La Nostra Famiglia. Sono bambini che spesso hanno avuto un prolungato periodo di coma e presentano lesioni plurime. Con l’aiuto delle educatrici e sotto la supervisione dell’équipe di psicologia, mettono in gioco le proprie capacità e le proprie risorse, apportando un contributo originale ed insostituibile alla creazione di un giornalino.

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa Ass. La Nostra Famiglia – I.R.C.C.S. “E.Medea”
Via don Luigi Monza, 20   –   23842 – Bosisio Parini  (Lc)
Tel. /Fax  n 031 877384
http: //www.emedea.it – www.lanostrafamiglia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.