Nasce a Cosenza “Sensopolis” un parco accessibile ai Ciechi e Ipovedenti

Sensopolis è il nome del parco plurisensoriale dedicato alle persone con difficoltà fisica e sensoriale, che sta per diventare una nuova realtà a Cosenza. Si tratta di un’area naturale in cui i disabili, soprattutto i non vedenti, potranno stimolare e recuperare la percezione della realtà attraverso un’esperienza diretta con la natura. Il progetto nasce grazie ad una convenzione firmata tra Marco Oliviero, Presidente della Provincia e Pietro Testa, Presidente della sezione di Cosenza dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.

L’apertura del parco è prevista nei pressi dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente “F. Todaro”, in contrada Lacone a Rende (CS) e comprenderà un’area, estesa per cinque ettari di terreno. Il luogo sarà suddiviso in percorsi olfattivi e uditivi in grado di stimolare i sensi, come il percorso di essenze per stimolare l’olfatto, il percorso cromatico o il canale di vasche d’acqua in cui ascoltare il suono della natura.

Si tratterà di una bioarchitettura, costruita con elementi naturali e senza barriere architettoniche, con un padiglione attrezzato per l’accoglienza e un’area uliveto.
 Il Direttore nazionale dell’Unione Italiana Ciechi Pino Bellotti ha sottolineato che il progetto prevedeva la realizzazione di un luogo polifunzionale, ma la mancanza di fondi non lo ha permesso.  Nella provincia di Cosenza le persone non vedenti e ipovedenti sono circa 2.300 e presto la città potrà sostenere iniziative ed eventi simili che invitano sempre più disabili a vivere il territorio.

Per infomazioni:

PROVINCIA DI COSENZA

FONTE:

Disabili.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.