L’Ascus Lecce conferma il primato sulla partita di calcio a 5 giocata da non vedenti.

CalcioGiornata che sulla carta avrebbe dovuto favorire l’AS Disabili Roma 2000 nella corsa al primato in classifica nei confronti del ASCuS Lecce. Salentini infatti impegnati sul difficile campo della Pol. NV Napoli e quintetto capitolino che cercava i tre punti in casa con l’AC Marche. Pronostici ribaltati invece dalla forte formazione pugliese che con la tripletta di Cervelli sbanca il campo di Napoli e con Roma che invece si fa fermare sullo 0 a 0 dalla squadra marchigiana. Allunga quindi in classifica l’Ascus Lecce, ora con un distacco di tre punti dall’AS Disabili Roma 2000. Rinviata a domenica 20 marzo invece la gara tra Nuovi Orizzonti Siracusa e Liguria Calcio NV, con i liguri che vincendo si porterebbero al terzo posto in classifica.
Nessun cambio in testa alla classifica neanche nel girone Nord del campionato di calcio a 5 per ipovedenti. L’Adriatica Fano infatti esce con i tre punti dallo scontro diretto con il GS NV Vicenza, che in casa aveva la possibilità vincendo di superare i marchigiani ed agguantare il primato. I 4 gol di Stacchetti e la marcatura di Ligioi spengono invece le speranze dei vicentini, che nonostante i gol del duo Cavallon (tripletta e primato in classifica marcatori per lui) e Bagni, non riescono ad andare oltre il 4 a 5. Le altre partite hanno invece visto l’ Invicta Pesaro a valanga sull’Ascci Roma (8 a 1) e la bella e importante vittoria esterna del GS NV Bergamaschi sul campo dell’Olimpia Alessandria (4 a 6)
Nel girone Sud continua la striscia di vittorie della Pol. UIC Roma che vince anche sul campo della Pol. Terra di Lavoro Caserta (2 a 4 il risultato finale) portando a 6 le vittorie consecutive e a 10 punti il distacco dalla seconda Ascus Lecce fermata sul 2 a 2 dalla Pol. NV Napoli.

WWW.FISD.IT
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.