La Super Coppa Italiana di Wheelchair Hockey vinta dagli Skorpion’s Varese

Skorpion’s VareseCon queste parole l’Assessore alla Salute del comune di Milano, dott.ssa Carla De Albertis, ha salutato al termine della gara gli atleti protagonisti della Super Coppa Italiana di Wheelchair Hockey.
La manifestazione, fortemente voluta anche dall’Assessore allo Sport, arch. Giovanni Terzi, ha visto la partecipazione di Bruno Pizzul che si è contraddistinto nella sua straordinaria professionalità commentando, per il numeroso pubblico presente, ogni fase della gara.
Skorpions Varese e Thunder Roma hanno dato vita ad una gara spettacolare, molto incerta e tecnicamente assai valida il cui risultato finale si è deciso solo negli ultimi minuti.
Ad alzare il trofeo (il secondo in pochi mesi dopo il titolo italiano dello scorso giugno) la squadra varesina che ha visto in Fattore Tiziano il miglior atleta in campo ed autore di tutte le 5 reti con cui è stata battuta la squadra romana ( 5 a 2 il risultato finale), comunque protagonista di una gara eccellente.
Testimonial dell’evento Maurizio Ganz, particolarmente colpito dalla bravura degli atleti ed emozionantissimo nel momento della consegna della maglia autografata da tutti gli atleti in campo. Molto emozionati, a loro volta, gli atleti della Vipers Milano, Jan Mair e Davide Mantovani, che hanno voluto donare la loro maglia alla squadra vincitrice.
Presenti, infine, il Presidente Regionale del CIP Francesco Mondini, il Consigliere comunale Andrea Fanzago. “E stata una manifestazione ottimamente riuscita , ha concluso il presidente della Federazione Italiana Wheelchair Hockey Antonio Spinelli , in cui gli atleti hanno offerto il meglio di se.
Ringrazio i due Assessorati per aver sostenuto questo evento ed averci creduto sin dall’inizio.
E’ un segno importante dell’attenzione che le istituzioni rivolgono, sempre con maggiore continuità, allo sport per diversamente abili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.