Master di Tennis in Carrozzina – Trofeo BNL

Si è concluso ieri presso il Circolo Madonnetta Tennis Park il Master Italiano di Tennis in Carrozzina – Trofeo BNL patrocinato dall’INAIL, dalla Provincia di Roma e dal XIII Municipio, organizzato dalla A.S.D. Wheelchair Tennis Roma Onlus.
Pronostici rispettati per tutte e tre le categorie: per la categoria Quad il vincitore incontrastato è  stato il grossetano Giuseppe Polidori, che si è aggiudicato il girone con tre successi, perdendo solo un set. La prima partita se l’è aggiudicata battendo Gianluca Giovagnoli per 6-2 6-1, il giorno successivo Polidori ha battuto il fiorentino Marco Innocenti per 6-1 6-3 ed in fine battendo il compagno di doppio in nazionale Antonio Raffaele per 6-2 3-6
6-2, partita che è  stata interrotta dalla pioggia e proseguita al coperto.
Il risultato ottenuto da Polidori è un buon viatico verso i prossimi impegni internazionali, che il tennista toscano dovrà affrontare in vista di Pechino 2008. Ottima la prova di Marco Innocenti che si è aggiudicato la seconda piazza, sotto tono le prestazioni offerte dai due giocatori della WTR, squadra organizzatrice, Antonio Raffaele Gianluca Giovagnoli.

In campo femminile il titolo è andato alla Sassarese Marianna Lauro, incontrastata dominatrice del girone. Marianna si è aggiudicata il titolo battendo in ordine Stefania Galletti 6-4 6-3, Monica Quassinti 6-0 6-0 e in fine nel match decisivo Silvia De Maria per 6-2 6-1.
La Lauro mette in cassaforte un’altra vittoria importantissima dopo quella ottenuta pochi giorni fa a Madrid. Seconda piazza per Silvia De Maria, terza per Stefania Galletti e quarta per Monica Quassinti.

In campo maschile onere e merito all’incontrastato dominatore delle classifiche nazionali degli ultimi 8 anni, Fabian Mazzei, che in una finale senza storia ha battuto il Piemontese Luca Spano per 6-0 6-1, finale che è stata seguita da un numeroso pubblico che colpito dalla storia di Fabian alla fine gli ha tributato un applauso lungo più di 2 minuti.
Il bolognese ha combattuto una dura battaglia personale per essere presente a quest’edizione essendo stato colpito da un gravissimo lutto familiare venti giorni fa. Ma la straordinaria forza di questo atleta ha fatto sì che sia rimasto ancora imbattuto per l’ottavo anno consecutivo inanellando il suo 33° titolo italiano consecutivo. Piazza d’onere per Luca Spano che ha preceduto in ordine Marco Verzeroli vincitore su Mario Gatelli ritiratosi sul punteggio di 6-1 6-6 (5-1 al tie-break per Verzeroli). 5° Riccardi, 6° Mazzacani, 7° Amadori, 8° Boriva.

“E’ stata un’esperienza faticosa,” – hanno dichiarato gli
organizzatori dell’evento Gianluca Giovagnoli, Raffaella Fanelli e Andrea Ciabocco – che alla fine però ci ha ripagati. Ringraziamo il main-sponsor BNL Gruppo Bnp Paribas che senza il suo contributo la manifestazione non poteva essere organizzata, la sanitaria Sanacilia nello specifico Emanuele Ciliberto per la collaborazione offerta durante il torneo per l’assistenza alle
carrozzine dei giocatori, Bruno Azzu in qualità di rappresentante della Black Decker che ha donato a tutti i giocatori un kit, alla TVB Ti Voglio Bene Intimo, al ristorante ‘Gli Amici di Aldo’ in particolare a Rossano che hanno preparato i pranzi e le cene per tutti gli atleti e tutto il personale, la ditta Bevande Spa, al concessionario Lidauto.
Un ringraziamento particolare va a tutto lo staff del Circolo Tennis
Madonnetta, Valerio Ciabocco Direttore del Torneo, Alessandra (fotografo), Andrea Ramogida e Michele istruttori, Alexander instancabile e sempre presente, e tutti i ragazzi raccattapalle.

Siamo conviti che il prossimo anno, se ci verrà data l’opportunità, saremo in grato di ripetere questa esperienza fantastica.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.