A Badia Polesine (RO) nasce un nuovo servizio di “auto mutuo aiuto” per le famiglie di persone diversamente abili.

A Badia Polesine (RO) nasce un nuovo servizio di “auto mutuo aiuto” per le famiglie di persone diversamente abili. A rendere possibile questo nuovo servizio gratuito, a partire da lunedì prossimo, è l’Associazione La Volanda, attiva a fianco delle persone con disabilità e delle loro famiglie, con progetti di valorizzazione della persona, integrazione civile e sociale, inserimento lavorativo.

A Bologna il 3-4 Novembre si terrà il forum sulla non autosufficienza

I trend sulla non autosufficienza in Emilia-Romagna parlano di un aumento degli anziani 80 del 220% tra il 1981 e il 2020. Se a questo si aggiunge l’aumento delle disabilità acquisite (incidenti, progressi della medicina ecc.), la ridotta capacità di cura delle famiglie (genitori e figli vivono spesso lontani, gli anziani abitano sempre più da soli) e il calo delle risorse per i servizi rendono la situazione attuale particolarmente difficile.

Inforse l’Indennità di Accompagnamento per Disabili Down

Nello scorso mese di agosto, a seguito di una corrispondenza con l’INPS, il CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle Persone con Sindrome di Down) aveva avviato la piena collaborazione delle Associazioni aderenti – nell’ambito di una giusta operazione tesa a smascherare i cosiddetti “falsi invalidi” – affinché le famiglie delle persone con sindrome di Down fornissero la documentazione necessaria a evitare di essere sottoposte a visita, come indicato dal Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 2 agosto 2007 (Individuazione delle patologie rispetto alle quali sono escluse visite di controllo sulla permanenza dello stato invalidante).

Anffas Onlus: Questo non è un Paese per Disabili

Scopriamo , invece, che basterebbe un genitore con un incarico dirigenziale per perdere la possibilità dell’assistenza riconosciuta al disabile grave (i permessi ex art 33 della L. 104/92), scopriamo che qualsiasi momento l’INPS può rimettere in discussione la situazione di chi per legge sarebbe esentato da revisioni, scopriamo che “invalido” è sinonimo di “parassita”, scopriamo sopratutto di avere fatto un errore grave, un errore fondamentale !