La giornata Nazionale della Spina Bifida e Idrocefalo si è conclusa con un successo

La giornata Nazionale della Spina Bifida e Idrocefalo si è conclusa con un successo che è andato al di là di ogni previsione: oltre 350 persone presenti nei due giorni del Convegno provenienti da varie parti d’Italia; relazioni di rilevanza scientifica indubbia che hanno attirato l’attenzione dei presenti in entrambe le giornate, la presenza aggiuntiva dell’assessore alla sanità del Lazio Augusto Battaglia che ha portato un saluto poco rituale in quanto ha rappresentato le problematiche e le difficoltà della sanità offrendosi poi alle domande e risposte dei portatori di Spina Bifida e Idrocefalo e delle famiglie.
Che dire poi proprio dei portatori di Spina Bifida: eccezionali!! Partecipi attivi non solo nel porre domande ma, organizzati all’interno del Comitato Italiano di lavoro giovani e adulti con Spina Bifida e Idrocefalo “Oltre l’Orizzonte”, gestendo le tre tavole rotonde del secondo giorno dei lavori.
Infine gli sponsor che hanno avuto il loro ben da fare ad illustrare le novità che possono in qualche modo aumentare il grado di autonomia dei portatori di Spina Bifida e Idrocefalo.
Che dire poi del battage pubblicitario:
-Circa 70 passaggi dello spot in televisioni nazionali dello spot; dalla Rai, ai canali Mediaste a SKY;
-Passaggi a “Domenica in” e a “Striscia la Notizia”;
-Decine e decine di passaggi dello spot sulle Radio locali;
-Circa 1500 locandine affisse sugli autobus pubblici di Roma e Napoli (dove l’iniziativa è stata possibile in quanto è partita dal Ministero dei Trasporti con l’avallo dell’azienda tramviaria)
-Pubblicità su quotidiani a tiratura nazionale (Il Tempo) e locali Metro, ecc.

Tutto ciò è stato possibile grazie a sinergie tra gli amici dell’Associazione, le autonomie locali (un ringraziamento alla Città di Gubbio) gli sponsor tutti, e quanti hanno partecipato alla realizzazione del Convegno dai medici del Policlinico A. Gemelli di Roma agli amici del Comitato Paraolimpico Nazionale e così via.
Un ringraziamento anche agli amici dell’Associazione siciliana presenti con il loro Presidente alla manifestazione.
Un successo che ha posto le basi per la Settimana della Spina Bifida e Idrocefalo che andremo a fare nel corso del prossimo anno e nella quale affronteremo i tanti altri problemi legati all’autonomia.
Grazie a tutti e ora vi aspettiamo per preparare insieme la Prima Settimana Nazionale della Spina Bifida e Idrocefalo magari, ed è il mio auspicio, insieme alle altre Associazioni che operano in Italia.

Il Presidente dell’Associazione Italiana Spina Bifida e Idrocefalo ONLUS la Strada per l’Arcobaleno
Prof. Antonio Antonellis

2 pensieri su “La giornata Nazionale della Spina Bifida e Idrocefalo si è conclusa con un successo

  1. è VERO IN POKI KONOSCONO QST PATOLOGIA…MA SI CURA!!!MIA SORELLA GRAZIE A DIO ORA STA BENE E SPERIAMO IN ETERNO…COME AUGURO A TUTTI KE HANNO QUESTO PROBLEMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.