Un invalido civile non può vivere con 441 euro al mese

Parliamo di come possa vivere un invalido civile con una pensione di 441 euro al mese, da questa dobbiamo detrarre l’affitto, dato che non tutti hanno la casa
di proprietà, il gas, la luce, la spazzatura, l’acqua, non aggiungo il telefono, qualcuno potrebbe dire che non è necessario, però è necessario mangiare!!

Naturalmente con quello che resta, ben poco! non ci si può certo permettere di mangiare la carne, o ancora meno il pesce, ti devi accontentare di andare in un discount e fare calcoli su calcoli fino all’untimo centesimo, accontentandoti di mangiare prodotti di dubbia qualità. Fortunatamente ci sono mercatini dove riesci ancora a trovare abiti usati a buon prezzo, anche per vestirsi, bisogna arrangiarsi, devi sempre pregare che non accadano imprevisti durante il mese, altrimenti sei fregato e ti tocca stringere la cinghia, ma non per scherzo, purtroppo le mense della Caritas non sono ovunque.

Insomma è proprio una vita di merda, con la carta igienica quella ruvida che costa meno, ma fa male al culo, per colpa di una malattia o di un incidente, una menomazione, se non sei piu’ in grado di lavorare, la tua vita diventerà un vero inferno. Io sono un disabile è vivo questa realtà, poi vengo a sapere quanto guadagna l’ultimo dei Parlamentari….e mi incazzo veramente!!!! Cifre da capogiro al MESEEEEEE!!!! Ultimamente è stata incrementata l’indennità Parlamentare di 605 euro al MESEEEEE!!!!! In piu’ ricevono una diaria di quattromila euro al mese, che si riduce se sono assenti alle votazioni, poverini!!!! Questi signori, non possono e non potranno mai “CAPIRE” a quelli come me che fanno i SALTI MORTALI per vivere giorno per giorno???? AUMENTARE LE PENSIONI AI DISABILI?? NON SE NE PARLA PROPRIO !!!! e se tutti i disabili smettono di votare, di pagare le tasse, CI ARRESTANO TUTTI?! Ammettiamo pure che alcuni Politici si diano da “fare” per il nostro paese e che possano pure meritare il loro stipendio, ma ci sono anche molte braccia rubate all’agricoltura. Io vorrei fare un piccolo esperimento, prendere 4,5 politici, consegnargli 441 euro e dirgli “ora queste ti devono bastare per tutto il mese, ci devi mangiare, pagare l’affitto, le bollette, vestirti, insomma devi VIVERCI”La cosa piu’ bella sarebbe, eliminare il reality grande fratello, al suo posto farne uno nuovo “IL POLITICO POVERO……PER UN SOLO MESE”.Tutti quelli che si ritrovano a “fare salti mortali con 441 euro al mese” SCRIVETE UNA BELLA LETTERA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, DITEGLI CHE I DISABILI NON RIESCONO PIU’ A MANGIARE!!!!!!! i quotidiani non ne parlano, un malato morto di fame, NON FA NOTIZIA!!

4 pensieri su “Un invalido civile non può vivere con 441 euro al mese

  1. bravo cosi’ bisognerebbe fare tutti ,ma tutti uniti il giorno che si vota , organinizzare una manifestazione con a capo disabili di tutte le categorie ,dietro chi liaiuta giornaliermente con tutto l’amore del proprio cuore, con in una mano la tessera per votare e nell’altra il bollettino della posta cui ti da’ la mensilita’ e poi presentarsi tutti alle urne chiededo la patre che ci spetta come cittadini italiani e recitare i dieci comandamenti ,ma quelli della costituzione della rep. italiana ,che dice (lo stato impedira’ che soggetti svantaggiati per menomazioni o razze siano emarginati ,impedira’ questo dando loro allogio ,lavoro e attraverso volontariato per assistenza )quando sei pronto io sono con te ,insieme alle mie 2 figlie anch’esse con hendicap ma di diversa natura,che possono contare solo sulla piccola indennita’ di 250 € mens. insieme alla mia poiche’ il padre non lavora .

  2. Ho 39 anni ho perso un occhio, sono un cuoco ma non riesco piu’ a lavorare come prima, le multe dello stato mi stanno rovinando la vita, non e piu’ felice, mi chiedo se lo stato non ha vergogna ad non aiutarmi… grazie…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.