Porto Turistico di Marinara: il 18 e 19 Ottobre aperte le iscrizioni per i corsi acquatici per diversamente abili

L’iniziativa denominata “H 2 O: handicap due opportunità” è stata promosso dalle associazioni “Ama la Vita”; “Zero Limiti”; “Centro Sport Terapia, Judo Ravenna”; Ravenna Sub Scuola immersione; Cooperativa sociale”Psicke” e coordinato dal Distretto di Ravenna dell’AUSL, con l’obiettivo di favorire l’integrazione e ridurre la discriminazione verso le persone diversamente abili, per aumentare le occasioni di accesso alla pratica sportiva e ricreativa delle attività legate all’acqua e al nostro mare.

Il progetto, che è stato vincitore del concorso “C’entro anch’io” di Coop Adriatica, è stato presentato al pubblico nei giorni scorsi dalle associazioni organizzatrici nella sede dello Yacht Club di Marinara alla presenza degli assessori al volontariato, Giovanna Piaia, e ai servizi sociali, Pericle Stoppa, Debora Lombini, presidente Circoscrizione del Mare, Renzo Savini, responsabile Area Soci Romagna Coop Adriatica, Daniela Banzi consigliere comunale, Maria Patrizia Matteucci, coordinatrice Sport Benessere Disabilità.

Hanno garantito il sostegno al progetto alcuni sportivi di rilievo della nostra provincia:

Andrea Poli, campione mondiale di pattinaggio artistico a rotelle; Bobacar Pouye,olimpionico e presidente della Rappresentanza degli stranieri di Ravenna; Cino Ricci, skipper di Azzurra e cronista televisivo; Carlo Simionato, olimpionico e preparatore tecnico del Ravenna Calcio.

FONTE:
RomagnaOggi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.