A Parma messi a disposizione i soldi per offrire migliori opportunità di vita alle persone disabili

I contributi economici, previsti dal fondo regionale, possono essere utilizzati per l’acquisto e l’adattamento di veicoli privati destinati al trasporto di disabili gravi, in modo da sostenere l’autonomia nella mobilità degli interessati che potranno usufruirne facendo domanda al Comune di Parma.

Inoltre, per una vita più indipendente nella propria casa, sono previsti contributi che favoriscano la permanenza al domicilio tramite l’installazione di strumentazioni, come ad esempio automazioni e motorizzazioni per il governo degli infissi interni ed esterni (porte, finestre, cancelli), interruttori e telecomandi, strumentazioni di tele controllo e di tele assistenza, ma anche elettrodomestici, arredi personalizzati e ausili speciali che consentano di sfruttare al massimo le funzionalità della persona disabile.

Con i contributi si possono acquistare anche strumentazioni elettroniche e informatiche, postazioni ergonomiche per il lavoro o lo studio a domicilio.

Altri fondi provenienti dal Governo, invece, sono finalizzati all’abbattimento e superamento di barriere architettoniche nelle proprie abitazioni.

Come ottenere i finanziamenti

Per ottenere i finanziamenti, previsti dalla Legge Regionale 29/1997, per acquisti effettuati entro il 31 dicembre 2008 la domanda di contributo potrà essere fatta entro il 1° marzo 2009.

Anche per i finanziamenti governativi di interventi che favoriscono il superamento o l’abbattimento delle barriere architettoniche in edifici privati, previsti dalla Legge 13/89, la scadenza è il 1° marzo: per tali contributi, però, la domanda deve essere fatta prima di effettuare l’intervento.

Per beneficiare dei contributi sopra descritti occorre presentare domanda al Comune di Parma sui moduli che possono essere ritirati al Front Office presso il Duc, in largo Torello de Strada 11/a. Per informazioni si può consultare il sito del Comune di Parma – www.comune.parma.it (dove è possibile scaricare la modulistica) o rivolgersi al Servizio Politiche per i Disabili al numero di telefono 0521.031999.

FONTE:
LungoParma.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.