A San Lazzaro (BO) Gara di Scherma tra due Campionesse una Disabile e una NormoAbile

Scherma su carrozzinaUna sfida alla pari tra due campionesse. La portabandiera di Atlanta ‘96 Giovanna Trillini e l’atleta paralimpica Loredana Trigilia incroceranno le spade sabato 28 febbraio al Palasavena di San Lazzaro (Bologna), in occasione della manifestazione “Assalto alla disabilità”. La manifestazione, che trova appoggio nel Comune di San Lazzaro e nella Provincia di Bologna, è organizzata dall’associazione sportiva Zinella, che da due anni permette agli sportivi disabili di scendere in pedana.

“I risultati sono arrivati in fretta e sono stati ottimi – racconta Magda Melandri, ex campionessa italiana di spada e fioretto alla guida dell’associazione -: infatti la scorsa stagione abbiamo ottenuto il secondo posto nel fioretto e il terzo nella spada ai campionati italiani paralimpici, e la cosa che più ci piace è che tutti gli atleti della società si allenano insieme, disabili e non, anche se stiamo ancora lavorando per ottenere un posto ideale dove collocare sia le classiche pedane da 14 metri sia quelle a cui sono ancorate le carrozzine”. A questo proposito l’assessore provinciale allo Sport, Marco Strada, ha espresso la volontà di continuare a impegnarsi in questo settore.

Anche il sindaco di San Lazzaro Marco Macciantelli è d’accordo: “stiamo studiando per dare alla Zinella un luogo più consono alle proprie esigenze, e speriamo che questo avvenga in fretta perché capiamo l’importanza di un movimento sportivo che dimostri che la disabilità non è più un mondo a parte”. All’evento sono state invitate anche diverse scuole della zona, perché “è molto importante fare rientrare queste manifestazioni nell’ambito educativo – spiega Luca Baldassarri, presidente dell’associazione Accaparlante, in accordo con Luca Melega di Zinella scherma -. La giornata sportiva non si esaurirà nell’incontro tra le due campionesse ma prevede, a partire dalle 10.15, i saluti degli organizzatori, un assalto a squadre di fioretto maschile, un dibattito sul tema “Sport e disabilità, i campioni sono tutti uguali” e, nel pomeriggio, il torneo regionale di scherma targato Cip seguito dalla premiazione.

FONTE:

SuperAbile.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.