Sulle Nevi di Whistler prestigiose Prove dei Disabili azzurri

Sci DisabiliChiusura della stagione di sci alpino esaltante per Melania Corradini. L’atleta della Sportabili Predazzo ha infatti conquistato, sulle nevi di Whistler, sede della prossime Paralimpiadi Invernali di Vancouver 2010, la prestigiosa Coppa di Cristallo nella super-combi, cat. standing femminile. Grazie al secondo posto (con il tempo di 2:20.33) nella gara vinta dalla canadese Woolstencroft (2:11.89), l’azzurra si è aggiudicata la classifica di disciplina con 260 punti, davanti proprio all’eterna rivale canadese, ferma a 245.

Ottimo finale di stagione anche per la coppia italiana formata Gian Maria Dal Maistro e Tommaso Balasso (atleta guida) delle Fiamme Azzurre che, tra i disabili visivi, hanno concluso la prova di Whistler al secondo posto in 2:12.76, dietro gli spagnoli Santacana-Galindo (2:09.09), vincitori della coppa di specialità, classifica che i due azzurri hanno concluso al terzo posto.

Prova canadese avara di soddisfazioni per gli altri italiani impegnati nella super combi, visto le uscite di Luca Maraffio (Special Sport Bergamo), Matteo Ronzani (Sci Club Nevesa Life Pass ASD), Florian Planker e Gianluigi Rosa (entrambi della Disabili Alto Adige) nella prima manche di super-G e di Michael Stampfer (Disabili Alto Adige) nella manche di slalom. Nella classifica generale di super combi, unico piazzato è Planker al 16° posto con 44 punti.

FONTE:

IrisPress.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *