Il 27 Marzo 2009 Convegno sulla Pet Therapy a Bergamo

Pet TherapyIl contatto con gli animali fa stare bene le persone disabili. E non solo. È l’affermazione di base della cosiddetta «pet therapy» già in atto in alcune realtà bergamasche. Per approfondire potenzialità e valore della pet therapy, l’associazione In Oltre e l’Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale Dog4Life attraverso l’iniziativa «Amico fidato» propongono  un convegno e un nuovo percorso di formazione. Il primo appuntamento, aperto a tutti, è per venerdì 27 marzo, dalle 14 alle 18 alla Casa di Ricovero S. Maria Ausiliatrice, Gleno a Bergamo (parcheggio interno gratuito). Operatori socio sanitari e genitori di ragazzi disabili si confronteranno con gli operatori di pet therapy mettendo a fuoco le possibilità offerte dall’incontro con cani appositamente addestrati, incontro che porta a migliorare l’autonomia, la capacità e il desiderio di stare con gli altri, la voglia di imparare.  L’iniziativa nasce sulla scia del successo ottenuto dal progetto avviato nell’autunno del 2007 che dai 10 enti coinvolti nel primo anno è salito a 13 enti.

Per chi volesse saperne di più, In Oltre e Dog4Life, sempre a Bergamo ma presso la Scala di Giacobbe, in via Morelli, offriranno la possibilità di partecipare con il proprio cane ad un corso di 6 giornate (28-29 marzo, 18-19 aprile, 16-17 maggio) per apprendere come facilitare la comunicazione con la disabilità per mezzo dell’animale, vale a dire come intervenire in compagnia del proprio cane in strutture come ospedali, centri socio-educativi, case di riposo o scuole, strutture che accolgono persone con problemi di disagio fisico, psichico o sociale più o meno marcato. In particolare, il corso presenta caratteri innovativi rispetto a precedenti proposte fatte da Dog4life grazie alla presenza dell’Associazione In-Oltre che consentirà di integrare nel programma approfondimenti sul tema della disabilità, della metodologia di rete e di un utilizzo in chiave inclusiva della pet therapy in modo che possa essere anche occasione di relazione tra persone disabili e non.

I programmi del convegno e del corso sono pubblicati sul sito dell’associazione In Oltre www.inoltre-bg.it

FONTE:

EcoDiBergamo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.