A2: Aurora dilagante a Roma, conquistato l’accesso ai Play-Out

Aurora A2Non è bastata un’affermazione maiuscola contro Roma per aprire all’Aurora Assicurazioni le porte dell’accesso diretto in A1. La formazione di coach Marco Bergna, nell’ultima gara di campionato disputata sabato 4 aprile, ha strapazzato la squadra della capitale per 104-26 e si è conquistata il passaggio ai play-out insieme a Bergamo per tentare la scalata alla massima serie. Gradisca d’Isonzo, invece, grazie a una maggiore differenza canestri nella classifica avulsa con le due concorrenti lombarde, è riuscita a spiccare il salto di categoria.

Partita senza ombre né brividi quella contro i romani, annientati fin dal secondo quarto da un parziale di 25-2 (12-41 2Q). Per l’Aurora è stata letteralmente dilagante la coppia Gonzales, con 22 punti realizzati dall’olimpionica Loraine e 50 dal marito David.

Con questa vittoria l’Aurora ha messo la firma su un girone di ritorno impeccabile, con un en plein di vittorie e un bilancio, tra regular season, Trofeo Off Carr e Challenge Cup, di 14 successi su 15 gare.

“Ci aspetta un mese di impegni importanti e decisivi per questa stagione – ha affermato Bergna -, infatti dopo la pausa pasquale andremo a Cagliari per la finale del Trofeo Cip, la settimana successiva saremo in Belgio per la coppa europea e a seguire i play-out per concludere speriamo positivamente un’annata che in questo momento ci sembra molto promettente. La squadra c’è ed è molto motivata, dobbiamo tenere duro”.

Durante il ponte pasquale tre atleti dell’Aurora disputeranno un torneo in Belgio con la nazionale: Nicola Damiano, Jacopo Geninazzi e Lorenzo Molteni.

Silvia Galimberti
Addetta Stampa A.S.D. BRIANTEA84-Onlus
Cell. 348.765.89.35
E-mail: ufficiostampa@briantea84.it
www.briantea84.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.