A Roma visite turistiche per diversamente abili

Collosseo di RomaL’iniziativa, che si concluderà nel mese di giugno 2006, nasce nell’ambito del programma ŒRoma per Tutti, su proposta della Cooperativa Sociale CAPODARCO, aderente al CO.IN, delle Cooperative Integrate ONLUS e grazie al finanziamento dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Roma.
L’obiettivo è migliorare l’accessibilità della città a chi, a causa di gravi disabilità motorie e per i problemi strutturali che ciò comporta, non può fruire come gli altri delle bellezze artistiche, culturali, ambientali e monumentali di Roma.
Il servizio, a prenotazione, prevede che la persona disabile sia prelevata al suo domicilio o presso un punto di incontro prestabilito con apposito pulmino attrezzato, dotato di elevatore e ancoraggi per le sedie a ruote, assistita durante il viaggio e la visita da accompagnatori che l’aiuteranno nel percorso.
Possono chiedere di partecipare gratuitamente le persone disabili singolarmente o in gruppi, con un massimo di 4 persone in carrozzina.

WWW.ILBISTURI.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *