Vedere voci, sentire segni manifestazione a Roma organizzata dal Comitato sportivo sordi italiani (Cssi).

Logo CSSI (Comitato sportivo sordi italiani)Una settimana per fare amicizia, condividere esperienze e discutere su tematiche importanti. Con questo spirito sta per iniziare ‘Vedere voci – sentire segni’, manifestazione organizzata dal Comitato sportivo sordi italiani (Cssi), con la collaborazione del Centro servizi per il volontariato e la partnership dell’associazione spagnola ‘Bonaventura’.
FIno al 31 luglio, giovani italiani e spagnoli, con disabilità uditive e non, si ritrovano insieme a Roma per dimostrare che la disabilità può essere una risorsa, una sfida da vincere con l’arma dell’integrazione.
L’evento vedrà la partecipazione di 25 ragazzi di età compresa tra i 18 e i 25 anni, particolarmente interessati o esperti su temi di carattere culturale, sportivo, politico, purché in grado di comunicare in inglese o in lingua dei segni e disponibili a condividere l’esperienza una volta tornati a casa.

WWW.SUPERABILE.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.