Cinquecento calciatori diversamente abili al Pepo Goal 2005.

CalcioLa manifestazione organizzata e curata dall’associazione ‘Pepo Team’ di Castelverde, prenderà il via martedì 24 maggio.
Per una settimana intera di calcio e solidarietà. L’appuntamento è cresciuto di anno in anno, attirando l’attenzione di un pubblico sempre più numeroso e l’interesse di tantissime associazioni di volontariato che operano sul territorio.
Quest’edizione sancisce il salto di qualità del torneo, che assume di fatto caratura nazionale.
A spiegare il successo della manifestazione è Gianluca Rossi, presidente del ‘Pepo Team’: «Il lavoro e l’impegno assiduo di uno staff affiatato e preparato hanno reso il ‘Pepo Goal’ un avvenimento di richiamo sovraregionale.
La nostra più grande soddisfazione è mettere in contatto la gente con la dimensione della disabilità, nel tentativo di approfondire un dialogo, delicato e impegnativo, sull’inserimento dei diversamente abili nel tessuto sociale». L’intento aggregativo tramite il canale privilegiato dello sport è tra l’altro sorretto da un apparato organizzativo importante, ben articolato.
I match calcistici vengono disputati negli impianti di Castelverde, Cavatigozzi e Cà de’Somenzi (quest’ultimo gentilmente concesso dall’Ente Fiera); gli atleti provenienti dalle città più lontane verranno ospitati a Cremona dagli istituti d’accoglienza. Ciliegina sulla torta, il ‘Pepo Goal’ potrà contare su due testimonial d’eccezione come il super-bomber Alberto Gilardino (al Palasomenzi giovedì) e la co-conduttrice dell’ultimo Festival di Sanremo Federica Felini (contattata dal presidente della Camera di Commercio Giandomenico Auricchio).
Oltretutto la grande festa conclusiva, in programma lunedì 30 maggio, arricchisce di valori umani un avvenimento di per sè carico di significati profondi e di una tensione umana positiva, edificante, semplicemente straordinaria.

WWW.PIUONLINE.IT
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.