Comunicato stampa sulla sospensione dei 78 milioni di euro che il commissario dello stato ha fatto alla Regione Sicilia

Anffas Sicilia ritiene opportuno far sentire la propria voce in merito all’assurda vicenda dei “contributi a pioggia” che, introdotti nell’ultima “finanziaria” regionale per l’ingente cifra di 78 mln di euro, hanno registrato tanto una distribuzione a soggetti del tutto eterogenei, suscettibile di suscitare infiniti dubbi quanto l’intervento “calmieratore” del Commissario dello Stato che, duole dirlo, ha trattato l’assemblea parlamentare (massima espressione della “voce del popolo” democraticamente eletta) come un gruppo di dilettanti intenti ad un gioco di società, paternamente ripresi da un amabile sorvegliante.