A San Vincenzo (LI) varata una barca a motore per persone disabili

Barca a MotoreUna barca a motore che consenta alle persone con handicap motorio di trascorrere alcune ore in mare praticando attivita’ come la pesca sportiva o venendo semplicemente a contatto con l’ecosistema marino, benefico anche per i disabili con handicap motorio. L’imbarcazione, adattata dalla sezione Valdicornia dell’associazione Toscana Paraplegici, sara’ varata domani nelle acque di San Vincenzo (Livorno) alla presenza di Fabio Roggiolani, presidente della commissione Sanita’ della Regione Toscana. ”Il ruolo dell’associazione Toscana Paraplegici e di altri soggetti della Valdicornia prosegue nel tempo – afferma Roggiolani -.

Lo scorso anno tenemmo a battesimo uno stabilimento balneare con strutture adeguate per permettere ai disabili di accedere fino al mare. Quest’anno e’ la volta della barca per cittadini con handicap mortori”. ”La Valdicornia, insomma – aggiunge il presidente – si sta caratterizzando per la sensibilita’ che ha verso i portatori di problemi motori con la conseguenza che questa attenzione sta producendo, col consolidamento di un particolare tipo di turismo, anche interessanti ritorni economici”. E ancora: ”In Consiglio regionale abbiamo di recente approvato una risoluzione che favorisce gli attracchi per disabili nei porti toscani. L’appuntamento e’ per le 10,30 al Palazzo comunale di San Vincenzo. Dopodiche’ la delegazione si spostera’ al porto, dove e’ attraccata la barca per disabili, che verra’ operativamente mostrata nella sua funzionalita’. Gradita e’ la presenza di giornalisti e di operatori televisivi. I lavori alla barca sono stati effettuati grazie a un finanziamento della fondazione Cassa di Risparmio di Volterra e ad uno sforzo della medesima associazione Toscana Paraplegici, che secondo quanto afferma il suo presidente, Enrico Fedi, spera di ”in ogni caso di coinvolgere economicamente anche i Comuni della Valdicornia”.

FONTE:

Ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.