Basket in Carrozzina: L’Aurora Assicurazioni sale in serie A1

roncari1Ormai è ufficiale: l’Aurora Assicurazioni nella prossima stagione giocherà nel campionato di serie A1. La comunicazione è arrivata dal Cip (Comitato italiano paralimpico), che il 16 luglio ha reso noto la composizione dei campionati di serie A1 e A2.

In seguito alla rinuncia da parte di Gradisca del posto guadagnato nella massima serie alla fine dello scorso campionato, la prima in lista per la promozione è risultata la squadra allenata da Marco Bergna, arrivata seconda nei play-off dietro a Porto Torres.

Dopo essersi aggiudicata il primato in classifica e il passaggio diretto nella categoria più alta, Gradisca “non ha esplicitato nei tempi regolamentari la propria adesione” – come si legge nella nota ufficiale diramata dal Cip – perdendo il diritto acquisito e ritrovandosi iscritta al campionato di serie B.

Nella stagione 2009/2010 l’Aurora Assicurazioni si misurerà contro formazioni del calibro di Taranto, con le due potenze capitoline del S. Lucia Roma, detentrice dello scudetto e della Vergauwen Cup, e della Lottomatica Elecom, quarto posto nella Coppa Campioni. In A1 i canturini, che giocheranno le partite casalinghe nel palasport di Seveso, troveranno anche le tre sarde, Cagliari, Porto Torres e Sassari, oltre a Padova, Giulianova e Santo Stefano Marche.

Non verrà meno, però, il programma di investimento sui giovani che la società ha messo in campo negli ultimi anni. La crescita del gruppo formato dagli under 22 Molteni (19), Roncari (16) Sala (17) e Scopelliti (16), insieme a un profondo lavoro di vivaio portato avanti col minibasket, resterà il progetto maggiore su cui il presidente Alfredo Marson intende lavorare. Agli juniores si affiancheranno, naturalmente, giocatori con maggiore esperienza, la cui rosa è in via di definizione in queste settimane. Confermato alla guida della squadra il tecnico Marco Bergna.


Silvia Galimberti

Addetta Stampa
A.S.D. BRIANTEA84-Onlus
Cell. 348.765.89.35
E-mail: ufficiostampa@briantea84.it
www.briantea84.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.