Un’altra prova per Salvatore Cimmino che tenterà la traversata del Lago di Tiberiade in Isdraele

Salvatore CimminoUn’altra prova suggestiva e altamente simbolica attende Salvatore Cimmino. Dopo il Giro d’Italia nel 2008 e quello d’Europa, in sei tappe, l’anno scorso, sarà la traversata del Lago di Tiberiade, in Israele, la sua nuova impresa per ‘un mondo senza barriere e senza frontiere’. La nuova avventura del nuotatore disabile napoletano, 45 anni, privo di una gamba, appartenente al Circolo Canottieri Aniene di Roma, è stata illustrata ieri a Viareggio nel corso della conferenza stampa organizzata per presentare il 33° Meeting internazionale giovanile di nuoto ‘Coppa Carnevale’, in programma nella piscina di Viareggio dal 29 al 31 gennaio, organizzato dall’Artiglio Nuoto.

La nuova prova che attende Salvatore Cimmino si svolgerà dal 2 al 9 maggio nel Lago di Tiberiade, in Israele. Cimmino partirà dal villaggio arabo di Tabgha e arriverà in quello israeliano di Ein Gev, nuotando per circa 12 km. Dopo i circa 120 percorsi l’anno scorso, con le sei tappe che lo hanno visto protagonista in 9 nazioni europee, Salvatore torna in acqua per portare all’attenzione di tutti le difficoltà che i disabili motori devono affrontare nella vita di tutti i giorni e per chiedere all’Italia di adeguare, come già avviene in altri paesi europei, gli strumenti per agevolare la fornitura degli ausili protesici. Primo fra tutti il il nomenclatore tariffario, che consente la fornitura di protesi da parte del servizio sanitario nazionale, che non viene aggiornato dal 1992.

Il Meeting Internazionale ‘Coppa Carnevale’, nato nel 1977, ha visto negli ultimi anni una crescita costante del livello qualitativo grazie alla partecipazione di atleti provenienti da altre nazioni europee ed extra europee, divenendo così un appuntamento importante nel panorama nazionale ed internazionale delle iniziative sportive rivolte ai giovani atleti. Quest’anno vi prenderanno parte circa 900 atleti appartenenti a ottanta società sportive provenienti da tutta Italia. Parteciperanno anche le nazionali giovanili di Ungheria, Moldavia, Slovenia, Slovacchia, oltre a quella italiana.

FONTE:

Regione.Toscana.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.