I reggini Greppi e Catalano Campioni d’Italia al FISDIR 2010 di Tennis e Tennis Tavolo

Dominio assoluto degli atleti reggini ai Campionati Italiani FISDIR 2010 di Tennis e Tennis Tavolo che si sono svolti per la prima volta a Reggio Calabria.

Antonello Catalano della ASD CON NOI Reggio Calabria e Massimo Greppi della Asd “T.T. e Altro” RC, si sono laureati Campione d’Italia nel singolare, rispettivamente nel Tennis e nel Tennis Tavolo.

Hanno poi completato il loro trionfo aggiudicandosi in coppia i titoli italiani di doppio sia nel Tennis sia nel Tennis Tavolo.

Massimo Greppi, inoltre è vicecampione d’Italia nel Tennis, battuto in finale proprio da Catalano, mentre quest’ultimo si è piazzato al terzo posto aggiudicandosi la medaglia di bronzo nel singolare di Tennis Tavolo.

Questi straordinari successi nel settore agonistico sono giunti grazie alla tenacia ed all’applicazione dei due atleti – che hanno praticamente riconfermato i titoli nazionali già vinti sorprendentemente lo scorso anno a Roma – e grazie anche all’assiduo e competente lavoro dei tecnici Giuseppe Laface (nel tennis) e Antonino Labate (nel Tennis Tavolo), oltre all’impegno del preparatore atletico Pietro Pecora.

Ottimi risultati anche nel settore promozionale del Tennis Tavolo, con Domenico Alparone dell’APD IL GABBIANO Reggio Calabria, che si è aggiudicato la medaglia di bronzo nel singolare, mentre nel doppio, insieme al compagno di squadra Giuseppe Morisani (eliminato nei quarti) si sono aggiudicati la medaglia d’argento nella gara del doppio; a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto dal tecnico armeno Nerses Yaghiazerian impegnato a tirar fuori nuovi vali pontisti.

Nel corso dei due campionati Italiani, è stato disputato anche il 1° Trofeo “San Giorgio” patrocinato dal Comitato feste in onore di San Giorgio espressamente supportato dal consigliere comunale Giuseppe Agliano, torneo open riservato agli atleti provenienti dalle altre regioni d’Italia e per il Tennis il successo è arriso al simpaticissimo Gianluca Frezza e nel Tennis tavolo al trevigiano Matteo Giomo.

Nel corso dei Campionati sono stati assegnati altri titoli: Campione d’Italia di singolare di Tennis Femminile settore agonistico – Annamaria Licalsi (Pandha Torino); Campione d’Italia di singolare di TennisTavolo Maschile settore agonistico classe 21 (down) – Matteo Giomo (Carnia Special Team Onlus Tolmezzo); Campione d’Italia di singolare di TennisTavolo Femminile settore agonistico – Nadia Cannonieri (Sport Life Montebelluna).

Queste le medaglie d’oro consegnate agli atleti del settore promozionale: Tennis Singolare Maschile – Gualtiero Giacchetti ( Pol. HA Biellese); Tennis Singolare Femminile – Sara Moccia (Pol. De Matha Venosa PZ); MiniTennis Femminile – Rosalia Palermo (Pol. De Matha Venosa PZ); TennisTavolo Singolare Maschile – Alessandro Minoia (Pol. LODI); TennisTavolo Singolare Femminile – Annamaria Zanotto (Pol. Lodi); TennisTavolo Doppio – Fabio Buzziol e Simone Basso (Sport Life Montebelluna)

Sulla spettacolare riuscita dei Campionati ha inciso notevolmente la disponibilità degli impianti prescelti: il campo centrale e gli altri courts del Circolo del Tennis “Rocco Polimeri” messi a piena disposizione dell’Organizzazione del presidente Dott. Igino Postorino e lo splendido PalaPentimele per quanto concerne il Tennis Tavolo, concesso dal sindaco f.f. nonché assessore allo sport Dott. Giuseppe Raffa. Per la parte pretatmente organizzativa il plauso di tutti è andaalel due società reggina affilate Fisdir, ASD Con NOI presieduta dalla prof.ssa Ines Surano per il Tennis ed all’ASD “T.T. e ALTRO” del presidente Antonino Labate per il Tennis Tavolo.

Dal punto di vista tecnico, è apparso elevato il livello agonistico dei partecipanti ai due campionati, attentamente osservati dal Commissario Tecnico Nazionale DISDIR di Tennis, la biellese Prof. Sonia Veronesi e per il Tennis Tavolo dal componente lo staff tecnico nazionale Salvatore Palermo sotto la supervisione del coordinatore tecnico nazionale Fisdir, Prof Giancarlo Marcoccia.

Autorevoli le presenze alla cerimonia d’apertura dei rappresentanti istituzionali e sportivi, il consigliere Nazionale Fisdir Gaspare Macelli, il presidente Cip Calabria Fortunato Vinci, il presidente CONI regionale Calabria Mimmo Praticò, il delegato provinciale Tennis Saro Bellè in rappresentanza del presidente regionale FIT, Giuseppe Lattano, il presidente regionale della Fitet Dott. Tonino D’amico, Nino Girella presidente regionale dell’ASI.

Oltre l’aspetto prettamente sportivo, gli atleti hanno potuto anche familiarizzare in occasione della serata di Gala presso l’Hotel Regent nel corso della quale hanno degustato pietanze, dolci della tradizione calabrese. Molti tra atleti e dirigenti ed accompagnatori, in una simbiosi sport e turismo hanno visitato i famosi Bronzi di Riace ed altri prestigiosi siti della città di Reggio Calabria e dell’hinterland reggino.

Carmelo Regolo

Comitato Regionale CIP Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.