Briantea84 e Aurora Assicurazioni: KO a Treviso ma grande prova di squadra

Jacopo Geninazzi al tiroOttima prova di carattere di Aurora Assicurazioni, in campo, sabato 2 febbraio, in casa del Treviso. Dopo la bruciante sconfitta contro Cagliari della scorsa settimana la squadra di coach Bergna ha dimostrato di essere competitiva, capace di reagire e desiderosa di lottare.
La gara è stata entusiasmante, combattuta punto a punto fino ad un minuto dalla fine, quando la possibilità di passare in vantaggio è stata compromessa dai numerosi falli fischiati alla squadra brianzola, dal tecnico a Nicola Damiano e dall’espulsione dell’allenatore per proteste.
Al suono della sirena, Aurora, destabilizzata, perdeva 50 a 63. Da segnalare, oltre all’ottima reazione di gruppo, le prestazioni dei singoli: Iacopo Geninazzi con altissime percentuali di tiro da fuori, Alan Mazzolini, micidiale nel contropiede e Leonardo Farina, ottimo regista.
Lo staff di Briantea84 si ritiene molto soddisfatto della gara dei suoi, soprattutto in previsione del Trofeo Cip – OffCar, prossimo appuntamento dei cestisti di Aurora Assicurazioni, fissato per sabato 16 e domenica 17 febbraio a Treviso.
MINIBASKET: VITTORIA SOFFERTA A BOLOGNA
Aurora Assicurazioni è scesa in campo domenica 3 febbraio, in terra emiliana, per la prima gara del turno di ritorno del campionato promozionale di minibasket in carrozzina aggiudicandosi una vittoria sofferta 22 a 25.
Nei primi due quarti Aurora è riuscita, con un buon gioco, a portarsi in vantaggio sui padroni di casa ed a chiudere il primo tempo con il risultato di 7 a 10.
Il terzo quarto è stato invece caratterizzato da un’ottima prova di carattere della squadra di casa che, non solo ha raggiunto la compagine brianzola, ma l’ha persino superata di 2 punti, realizzando ben 11 canestri e chiudendo il terzo periodo con il risultato di 18 a 16.  L’avvincente ultimo quarto è stato caratterizzato da continui recuperi e sorpassi. Il risultato è stato incerto sino all’ultimo, quando Aurora ha messo a segno il punto della vittoria, chiudendo il match 22 a 25.
Da segnalare le ottime prestazioni dei due migliori realizzatori della partita: Alessandro Nava, di appena 11 anni, e Mattia Sala, il capitano, rispettivamente con 6 e 7 punti a referto.
Il prossimo appuntamento con i giovani cestisti del minibasket è per domenica 17 febbraio, alle ore 15.00, al Palasport di Seveso per la gara contro Parma.
BIOS: TRAFERTA DI SCONFITTE AD ALESSANDRIA
Domenica 3 febbraio gli atleti del settore Bios, basket disabili mentali, si sono recati in trasferta ad Alessandria per la 4° tappa del campionato. Alla manifestazione partecipava solo la squadra B che, avendo diversi assenti, ha potuto contare sul sostegno di due atleti della squadra A: Marco Pozzi ed Arianna Giordani (ottime le loro prestazioni).
Nel corso della giornata hanno giocato ben tre partite: le prime due, rispettivamente contro Alessandria e Biella, sono state decisamente equilibrate, perse dai canturini negli ultimi minuti.
La terza partita, giocata contro Torino, è stata invece molto più ostica, essendo la squadra piemontese atleticamente molto superiore. Il prossimo appuntamento è per sabato 9 febbraio per la “trasferta dell’anno”, la due giorni di Trento, 5° tappa del campionato ed occasione per i ragazzi del Bios di passare l’intero week-end ospiti della società trentina.

Briantea84.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.