A Teatro con il Piccolo Principe domenica 16 al Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto

Domenica 16 alle 17.30 al Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto “Un principe, una volpe, una rosa” con la compagnia Effetti Personali di Conegliano. Diventa teatro il salone polifunzionale del Piccolo Rifugio, comunità per persone con disabilità che ha sede in viale della Vittoria a Vittorio Veneto. Si tratta di uno spettacolo per tutte le età fondato su un adattamento da “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint Exupery a cura del regista Vincenzo Ercole.

Lo spirito del libro, e i messaggi di cui è portatore, si ritrovano in un originale allestimento teatrale in cui gli attori stanno in mezzo e il pubblico forma un cerchio tutto intorno. In cui i tre in scena –  Marina De Carli, Simone Carnielli e Giovanni Betto – interpretano ogni personaggio, in una serie continua di trasformazioni, con l’ausilio di tessuti colorati, piccoli giocattoli, strumenti di cucina. Ingresso a offerta libera, che gli Effetti Personali condivideranno con il Piccolo Rifugio.

“Abbiamo conosciuto il Piccolo Rifugio – racconta Ercole –  tramite la volontaria del Piccolo Rifugio (e attrice) Antonella Rui. Un giorno cercavamo una sala in cui fare prove e ci ha consigliato il salone del Piccolo Rifugio. Mi sono innamorato di quello spazio, così caldo e accogliente. E abbiamo deciso che avremmo portato anche lì il nostro spettacolo”. Del resto “Un principe”, spettacolo per tutte le età, è stato preparato per essere proposto nelle scuole, nei teatri, ma pure, per un teatro che si fa solidarietà, nelle strutture di accoglienza come il Piccolo Rifugio. Lo spettacolo è prodotto dalla compagnia Colonna Infame di Conegliano.

Per informazioni:

Il Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto
ufficiostampa@piccolorifugio.it
Tommaso Bisogna Cell: 347 3677957

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.