Abbadia Lariana: Ragazzi disabili cacciati dall’hotel.

Ruote di due sedie a rotelleUn gruppo di tre ragazzi con disabilità era ospite presso l’hotel per sperimentare una “tre giorni” di tempo libero e di vacanza in autonomia.
Quando, al termine del pranzo, una ragazza ha avuto un conato di vomito si è scatenata con violenza la reazione della titolare dell’hotel e di sua figlia.
Gli educatori si sono rifiutati di comunicare ai genitori dei ragazzi le frasi oscene e cattive gettate con violenza su di loro ma soprattutto sui loro figli.
Troppo pesanti da sopportare per un genitore.
Dopo insistenza hanno riferito solo una frase, la meno cattiva: “Ci avete portato delle scimmiette”.
Luisa Bosisio Fazzi, presidente del CND e genitore di uno dei ragazzi che hanno subito l’offesa, ha commentato che bisogna solo sperare che a queste persone non capiti mai di vivere una esperienza come questa.
Dopo la denuncia alle Autorità locali, adesso si spera che la giustizia faccia rapidamente il suo corso per censurare questo comportamento incivile e ridare serenità ai ragazzi che hanno comunque intuito un attacco alle loro persone.

WWW.SABAUDIAIN.IT

Un pensiero su “Abbadia Lariana: Ragazzi disabili cacciati dall’hotel.

  1. Purtroppo persone stolte, immonde, ignoranti e cattive si trovano sempre. Spero la giustizia le punisca in modo esemplare. Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.