Easy walk: il telesoccorso per non vedenti

Logo HandicapÈ il nuovo servizio promosso dalla Regione Piemonte che sarà testato in via sperimentale su 30 persone segnalate dall’Unione italiana ciechi, che ha collaborato al progetto e che sarà poi esteso a tutti i non vedenti e ipovedenti piemontesi che lo richiuederanno.
Per utilizzare «Easy walk» dai terminali mobili abilitati è sufficiente premere i tasti delle frecce per venire guidati da un operatore passo passo lungo il percorso che si deve seguire o ricevere informazioni per la mobilità pedonale.
In caso di emergenza, inoltre, il sistema allerta i famigliari o i soccorsi.
«Questo -sottolinea la presidente della Regione Mercedes Bresso- è l’ultimo di una serie di progetti sviluppati per garantire una migliore qualità della vita alle fasce più deboli della popolazione, mettendo la tecnologia al loro servizio.
Da questa esigenza sono nati i servizi per i sordomuti e gli sms di aiuto per le persone anziane, sistema che a breve verrà esteso ai disabili senza limiti di età.
Abbiamo anche voluto -conclude- diversificare l’utilizzo delle tecnologie con progetti sulla sicurezza ambientale e la salvaguardia del nostro patrimonio artistico».

WWW.LASTAMPA.IT
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.